Crea sito

ATATecnici


Vai ai contenuti

Menu principale:


Formattare il PC

TECNICA > Operativa


FORMATTARE IL PC

Questo esiguo ma spero esaustivo tutorial dovrebbe in effetti trovarsi nella sezione software. Dato però che la formattazione dell' hd corrisponde un pò come alla sostituzione fisica dello stesso, ho preferito trattarlo come fosse un elemento hardware.E' sostanziale ricordare che la formattazione è un processo per molti versi irreversibile che cancella tutti i dati contenuti nel disco rigido, o se sono presenti più partizioni, in quella in cui in precedenza era installato il sistema operativo.E' indispensabile fare delle copie di backup per tutti i dati importantii. (lo so è banale comunque…….)

Cominciamo. Innanzi tutto devi impostare il boot del tuo BIOS. Quando parte il pc tieni premuto il tasto canc/del, in alcuni Pc è F2 (La descrizione del comando appare alla prima schermata di avvio)


Per saperlo esattamente, Leggi quello che c'è scritto in basso a sinistra. Tipo:“Press DEL to enter SETUP” ecc….Una volta entrato nel BIOS imposta come periferica primaria il CD/ DVD ROM.Presumibilmente apparirà una schermata simile a questa:

(Le immagini sono state prese in prestito da internet) A questo punto scegli “ADVANCED BIOS SETUP” o "ADVANCED" (il secondo dei menu) e premi invio. (Spostati con le frecce direzionali)Comparirà un'altra schermata come questa:

A te interessano i campi “First Boot Device” e “Second Boot Device”. Scgli “CD ROM” come prima periferica di avvioAlla eventuale domanda di conferma rispondi “yes”.Ora esci dal BIOS premendo esc e, ritornato nella schermata iniziale, ti sarà chiesto se si desideri salvare o no. Rispondi di sì. (In alternativa, dopo aver effettuato le modifiche, premi il tasto funzione F10 e conferma la scelta).Il Pc si riavvierà ancora.Abbi cura di aver riposto nel lettore il CD rom di Windows Xp.Al riavvio apparirà in basso a sinistra una richiesta del tipo:PREMERE UN TASTO PER AVVIARE DA CDROM…..Premi un tasto qualsiasiEcco che parte il cd…Ora inizia la parte vera della formattazione.Si caricheranno dei moduli. Dunque aspetta………………….Ti appariranno delle proposte tipo “E' possibile ripristinare Windows ecc “, non considerarle.Considera invece quella che prevede la re installazione.Siccome vogliamo installare WinXp ex novo, premiamo ENTER (Invio).Vediamo 2 partizioni: quella C: (Dove si trova Windows ed è quella che abbiamo sempre usato…) e un'altra più piccola di solito.Gli utenti più esperti, di solito creano 2 partizioni in modo tale che, quando Windows si appesantisce copiano i dati dall'unità C:/ all'unità della partizione (di solito D:/) come fossero 2 cartelle normali (vedi figura):

In questo modo, quando riformattano il Pc e ritornano alla schermata con le partizioni, qui scelgono sempre di cancellare la partizione C:/ e di reinstallare windows nella partizione C:/ e non toccano minimamente la partizione D:/ che continua a conservare i dati importanti.Secondo me, comunque, salvare i dati su cd o dvd, è il metodo migliore, perché l'Hard Disk è sempre soggetto a possibili perdite di dati (ricordo che un normale HD può decedere in un normale riavvio del pc (reboot) e perdere tutti i dati in esso contenuti ). Comunque creare partizioni alternative resta la scelta migliore accompagnata da un regolare backup dei dati.Andiamo avanti.A meno che tu non voglia, come detto,prima creare due partizioni per i dati, cancella tutte e due le partizioni selezionandole una ad una e premendo il tasto “D” come specificato in basso nella schermata.

Qui ti si chiederà se vuoi confermare.Naturalmente sì, dunque premi il tasto “L”. (o quello che verrà indicato per confermare) Ora nella schermata ci sarà solo spazio non partizionato.Prima di installare WinXp, devi quindi creare una partizione qualsiasi.Seleziona lo spazio “Non Partizionato” e premi il tasto “C” (o un altro tasto indicato - leggi in basso qual'è il tasto per creare una nuova partizione) .Creerai così una nuova partizione:

Ora selezioniamo la nuova partizione e premiamo Invio per installare in quella partizione il sistema operativo.A volte qui richiedono che tipo di File System utilizzare, rispondi senza dubbi NTFS (New Tecnology File System) al posto di FAT32 o peggio FAT. (File Allocation Table)Alla schermata che chiede quale formattazione utilizzare fra quella rapida e quella normale, se non hai fretta e vuoi fare le cose per bene, scegli quella normale.Ora inizierà la vera e propria FORMATTAZIONE che cancelleràTUTTI I DATI CONTENUTI NELL'HARD DISK !!Ora non puoi fare altro che aspettare…

Una volta formattato l'Hd, il sistema si riavvierà.Lascia stare ancora una volta le impostazioni cambiate nel BIOS e stavolta NON ripremere un tasto, se richiesto, per non riavviare da Cdrom, poiché ora i files che ci servono sono copiati nell'HD.Fai come se lasciassi avviare Windows.Adesso l'installazione di Windows Xp è facile, perché è interamente guidata.Importante è avere il Product Key per poterlo inserire nella schermata che lo richiede..

Verranno richiesti gli utenti del Pc, il nome da assegnare al pc, e altri dati sulle impostazioni di orario, rete, ecc… infine verrà avviata l'installazione vera e propria di Windows Xp e dovrete solo attendere ma….UNA IMPORTANTE RACCOMANDAZIONE: Non rari sono i casi nei quali, nella fase di richiesta dell'installazione di Xp della registrazione in linea, gli utenti si trovano con Xp appena installato con dentro un virus pericoloso e insidioso quale il BLASTER…A questo punto che fare?Potresti avere anche tu il Blaster nel Pc subito dopo la formattazione… E ciò può verificarsi perché:1) Hai una copia del cd di installazione di Xp infetta.In questo caso non è possibile far altro che procurarsi un cd originale di installazione, oppure utilizzare sempre quello, ma installando dopo l'installazione di WinXp, un buon antivirus. I problemi sorgono di solito quando si aggiorna l'antivirus connettendosi ad Internet per permettergli di scaricare le definizioni aggiornate dei virus poiché il Blaster ha la pessima abitudine di far riavviare il nostro Pc dopo uno o due minuti di connessione ad Internet, questo perché crea problemi al processo Isass.exe il quale, in qualità di processo di sicurezza dei file delle password (Sam) si pone in posizione di allerta e gestisce il riavvio del Pc.Sarebbe in effetti impresa alquanto ardua scaricare gli aggiornamenti utili in 1 minuto (questo in effetti il tempo che Blaster ci lascia) dopodichè compare una finestra come questa:

(Questo inconveniente è solitamente causa di epiteti orrendi da parte dell'utente). : - )
C'è per fortuna un metodo per bloccare questo arresto (bloccare il Blaster è possibile ma è lungo e stancante) ed è quello di aprire il menu “Start”, cliccare su “Esegui” e digitare quanto segue:

Digitando “shutdown –a” hai richiesto di non effettuare lo shutdown del Pc. Premi OK per inviare il comando.Questo interromperà drasticamente il riavvio del Pc, ma il sistema diverrà instabile, dunque fai in fretta a scaricare gli aggiornamenti per l'AntiVirus e riavvia il Pc.Direi che a questo punto è ora di ripristinare la sequenza di Boot nel BIOSRifai quanto detto prima al contrario e individua l' Hard Disk come Primary Master o Primary Device…Fai la scansione antivirus e distruggi il Blaster! ) Se il cd di Windows XP non fosse infetto, come evitare che il Blaster gironzoli allegramente nel sistema? E come mai ci è entrato e da dove?A volte la colpa di tutto è della stessa Microsoft.Durante la fase dell'Installazione di Xp e della richiesta di connessione ad Internet per la registrazione in linea, ci connettiamo alla linea telefonica senza alcuna protezione, nella maniera peggiore, e possiamo beccare qualsiasi virus, anche se il più frequente è il Blaster.“ E se io non facessi la registrazione ? Se per caso dico nella schermata che non voglio effettuare alcuna registrazione e annullo tutto?”A volte questo potrebbe non bastare per la Microsoft.Infatti spesso alcuni utenti si domandano come facciano a infettarsi anche se rifiutano la connessione nell'Installazione di WinXp. Ma il Pc si connette anche senza permesso ai loro server per contattare e scambiare informazioni.Dunque in questa fase, FIDARSI E' BENE, MA NON FIDARSI E' MEGLIO !Stacca il computer ed il modem dalla linea telefonica...Credo che sia tutto.Dovrai reinstallare tutti i programmi ai quali tenevi, il pacchetto Office, Aliceadsl (se hai l'adsl), la stampante con il suo cd, la webcam, ecc… I driver della tastiera, mouse, schermo, casse audio, dvd/cdrom e masterizzatore, oltre che le altre periferiche occasionaliConviene poi aggiornare online anche i drivers della scheda madre, video e quant'altro.Bene, spero di essere stato chiarissimo.

Buona fortuna e buon lavoro!

Home Page | NEWS | FORMAZIONE | NORMATIVA Archivio | TECNICA | MODULISTICA | ARCHIVIO NEWS | UTILITY | CONTATTI | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu